Le basi della cucina salentina

Questo corso di cucina fornisce le basi per poter iniziare a preparare i più importanti piatti tipici del Salento.

Pasta fatta in casa, arrosti di carne, contorni saporitissimi e dolci tradizionali saranno descritti con particolare attenzione alle tecniche di preparazione, non trascurando i piccoli segreti...

La cucina stagionale

Cambiano le stagioni, cambiano le pietanze!

Oltre alle basilari ricette del Salento, le ricorrenze più importanti sono caratterizzate da sapori ancora più prelibati.

Scoprite le ricette di Natale, Carnevale e Pasqualine!



Al via i nuovi Corsi di cucina

Partono nuovi corsi di cucina in collaborazione con gli amici de La pignata.

 

Il cuoco Carlo Sozzo spiegherà le tecniche base per diventare dei grandi cuochi!!!

Conoscere trucchi per cucinare carne, pesce, legumi e tanto altro.

 

L'inizio delle lezioni sarà il 4 aprile presso il nostro agriturismo.

Se vuoi conoscere il programma del corso clicca qui.

 


leggi di più 0 Commenti

Le Pittule

Le Pittule sono un piatto tipico della tradizione popolare e normalmente venivano mangiate il 7 dicembre, per la vigilia dell'Immacolata.

Oggi si mangiano spessissimo e fanno parte dei classici antipasti dei migliori ristoranti e trattorie del Salento.

Anche il ristorante di Tenuta Sant'Andrea le serve e vanno a ruba.

Sono semplicissime da fare e la ricetta che di seguito sarà riportata è presente anche nel libro "La cucina di Tullia" che raccoglie le più importanti ricette dell'agriturismo.

INGREDIENTI PER 20 PERSONE Kcal Kj
g 1000 di farina di frumento 00 3.400 14.226
g 8 di lievito di birra 7 31
acqua    
sale q.b.    

a preparazione

a persona

3.407

170

14.256

713

leggi di più

Cartellate

Le cartellate sono un dolce tipico pugliese e si preparano prevalentemente nel periodo natalizio. 

L'origine del loro nome deriverebbe, secondo alcuni, da "carta" o "cartoccio", per la consistenza croccante della sfoglia, secondo altri dal latino tardo "cartellus" o "cartallus" (canestro, cesta) o dal siciliano "cartedda" (cesta) per la forma tipica che la fa rassomigliare ad un cesto intrecciato.

La ricetta che segue è tratta dal libro "La cucina di Tullia", edito da Botanica ornamentale edizione, scritto da Tullia, il capo della cucina!!!

Ingredienti per 10 persone Kcal Kj
g 500 di farina di frumento 00 1700 7.113
 g 35 di alcool a 60° 420 1.757 
g 35 di liquore di anice 22 94
g 35 di cognac 81 337
g 50 di zucchero 196 820
g 100 di olio extravergine d'oliva 884 3.669
4 arance, buccia    
succo d'arancia q.b.    
g 50 di pinoli 298 1.245
g 1.000 di miele 3.040 12.719
cannella in polvere q.b.    
olio extravergine per friggere    
a preparazione 6.640 27.783
a persona 664 2.778
leggi di più 0 Commenti

Impara la cucina del Salento

Cianfotto

Impara a cucinare i piatti tipici salentini. 

"Ricchitelle alla sugu cu le purpette e la ricotta scante", "Sagne 'ncannulate", "Pittule" e tante altre ricette della tradizione saranno al centro del corso di cucina incluso in questo pacchetto. 
Due giorni sui fornelli della cucina della Tenuta per capire i trucchi del mestiere.

leggi di più 0 Commenti

Molte delle ricette spiegate durante i corsi di cucina sono presenti all'interno del libro "La cucina di Tullia" di Tullia De Donno Cezzi, edito da Botanica Ornamentale Edizioni

La cucina di Tullia